Scheda paziente

La scheda paziente è da un lato un contenitore di informazioni e dall’altro il fulcro operativo per le diverse attività.

anagrafica paziente

ANAGRAFICA PAZIENTE

ANAGRAFICA

L’anagrafica viene creata al momento della prima prenotazione e completata al primo appuntamento.

Tab specifici consentono la registrazioni di differenti informazioni attinenti il paziente:

  • Dati anagrafici, indirizzi e riferimenti telefonici, e_mail, ec.
  • Dati relativi alla catalogazione statistica
  • Dati amministrativi (listini, sconti, mod.pagamento)
  • Dati relazionali ( parentele, ecc)
  • Permessi (accesso remoto, dati visibili, ecc.)
  • Dati relativi ad Assicurazioni ( cond. Contrattuali, limiti di spesa, ecc.)

CRONOLOGIA

Una apposita sezione tiene traccia di

  • Appuntamenti eseguiti
  • Note generali (cronologia)
  • Note cliniche (cronologia)
  • Diario Clinico (cronologia)

ALERT (SEGNALAZIONI)

Nella Scheda paziente sono presenti diversi indicatori che hanno lo scopo di informare in forma sintetica l’operatore di situazioni rilevanti.

  • Dati incompleti

Segnala la necessità di completare l’anagrafica con informazioni che sono state dichiarate rilevanti e necessarie

  • Criticità in Anamnesi

Segnala la presenza di stati potenzialmente rischiosi per il personale e/o le terapie come infezioni (epatiti, HIV, ecc.), oppure allergie, ecc.

  • Richiami in attesa

Segnala la presenza di richiami attivi e/o della necessità di contato con il cliente per la definizione di appuntamenti messi in stato di attesa

  • Pagamenti

Evidenzia una situazione amministrativa legata a scadenze di pagamento non rispettate

  • Reclami aperti

Evidenza la presenza di reclami aperti e non ancora chiusi nei tempi previsti

  • Relazioni Familiari

Evidenza la presenza di Schede Paziente collegate in quanto esistono legami di parentela

  • Puntualità

Segnala comportamenti con congrui del paziente nel rispetto di appuntamenti prefissati